Ultimo aggiornamento: 11 aprile 2018 alle 13:56

Daniela Santanchè, la frustata a Silvio Berlusconi e Matteo Salvini: “Perché sono orgogliosa di Giorgia Meloni”

Nonostante “carezze” e smentite, il centrodestra continua a litigare. Certo, Matteo SalviniSilvio Berlusconi e Giorgia Meloni saliranno insieme al Quirinale da Sergio Mattarella per il secondo giro di consultazione, ma la tensione in particolare tra i leader della Lega e di Forza Italia resta palpabile. Tutto per il sospetto covato dal Cav che, alla fine, Salvini possa davvero trovare un accordo di governo con il M5s e Luigi Di Maio. E in tutto ciò, secondo Daniela Santanchè (ma l’operazione è sotto agli occhi di tutti), il ruolo della Meloni è quello di “grande mediatrice”. Un concetto che la pitonessa, eletta alla Camera con Fratelli d’Italia, ribadisce a Omnibus su La7: “Sono contenta perché mai come in questo momento politico, e non lo dico da femminista, una donna tiene unita tutta la famiglia”. Il riferimento, ovviamente, è alla Meloni e alla “famiglia” del centrodestra.

La Santanché aggiunge: “Il Natale si fa tutti insieme e tocca alle donne mettere attorno a un tavolo le famiglie e la famiglia. È toccato alla Meloni e io lo rivendico con orgoglio: il valore fondamentale è che l’alleanza di centrodestra deve essere granitica“. Insomma, la Pitonessa insiste sul ruolo della Meloni e, di riflesso, rimprovera a Berlusconi e Salvini i continui bisticci. Sul leghista, comunque, aggiunge: “Ho fiducia nella sua intelligenza politica. Se rimane unito a Forza Italia e Fratelli d’Italia abbiamo un peso importante: il 37% degli italiani ci ha dato un consenso importante”. Il messaggio a Cav e Salvini è arrivato, forte e chiaro. Lo stesso messaggio che la Meloni, contraria ad ogni inciucio e in primissima linea per tenere unito il centrodestra, ripete ormai da settimane.

http://www.liberoquotidiano.it/

(Visited 22 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "Daniela Santanchè, la frustata a Silvio Berlusconi e Matteo Salvini: “Perché sono orgogliosa di Giorgia Meloni”"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*