Ultimo aggiornamento: 8 aprile 2018 alle 14:42

Meteo: da domani temperature estive al sud. Ma al nord ancora piogge e temporali

Nelle regioni meridionali temperature che in alcuni casi potranno superare i gradi.

Una nuova perturbazione, la seconda del mese di aprile, si appresta a provocare nei prossimi giorni un aumento della nuvolosità al Nord-Ovest e in Sardegna con le prime deboli piogge che già oggi pomeriggio cadranno nell’Isola e a ridosso delle Alpi occidentali. Temporali anche intensi interesseranno la Sardegna in serata, ma dalla prossima notte il peggioramento coinvolgerà pian piano tutto il Centro-Nord e solo in modo marginale il Sud Italia. Anche all’inizio della prossima settimana l’insistenza di una circolazione di bassa pressione, centrata tra la Spagna e la Francia, indirizzerà altre perturbazioni verso il “belpaese” che, in termini di precipitazioni, coinvolgeranno soprattutto le regioni settentrionali. Al Sud il tempo sarà più stabile e caratterizzato da temperature superiori alle medie stagionali con punte anche oltre i 25 gradi a metà settimana.

Per la giornata di domani il maltempo la farà dunque da padrone al Centro Nord, con precipitazioni sparse localmente intense e possibili temporali a partire dalle regioni tirreniche, in estensione alle zone interne del Centro e, in serata, anche alle Venezie. La neve cadrò a quote superiori a 1.200-1.500 metri sulle Alpi occidentali, oltre i 1.600-2.000 metri sulle Alpi centro-orientali. Al meridione e su Sicilia e Sardegna nuvolosità sparsa alternata a schiarite, con probabili precipitazioni intermittenti soprattutto nel corso della mattinata tra Campania, Basilicata e Puglia. Da fine giornata parziale miglioramento della situazione al Centro-Nord. Temperature massime in calo soprattutto al Centro-Nord, sul basso Tirreno e sulla Sardegna occidentale. Ancora ventoso al Centro-Sud.https://www.fanpage.it/

 

(Visited 9 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "Meteo: da domani temperature estive al sud. Ma al nord ancora piogge e temporali"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*