Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2018 alle 19:41

Pianta marijuana e la consuma senza saperlo, 84enne in ospedale per intossicazione

L’anziana ha spiegato di aver ricevuto i semi da un’amica che le aveva parlato di effetti benefici della pianta.

Quando un’amica le aveva dato dei semi da piantare non sapeva nemmeno di cosa si trattasse e pensava a una semplice piantina. Così li aveva messi nel terreno all’interno di due vasi prendendosene cura fino a loro sviluppo. Solo quando l’hanno porta in ospedale e le hanno diagnosticato una intossicazione da marijuana ha capito di cosa si trattava. Protagonista della storia una arzilla pensionata di 84 anni che abita a Vicenza, in zona Banche, che nelle scorse ore finita al pronto soccorso per un malore. Alla polizia la donna ha spigato di essere stata vittima di un grosso equivoco.

La donna non sapeva di aver piantato i semi di canapa indiana e di aver consumato le foglie della pianta essiccata. Ai sanitari del 118 intervenuti per soccorrerla e trasportarla in ospedale, la signora ha spiegato di averli ricevuti un paio di anni fa da un’amica e di aver curato le piantine di marijuana per tutto questo credendo fosse una semplice pianta con proprietà curative e rilassanti come le avena detto. Come lei stessa ha rivelato, strappava  con attenzione le foglie man mano che crescevano per poi metterle a essiccare e custodirle in un barattolo. Come le avevano consigliato, qualche giorno fa ha deciso di masticarne un paio nella speranza  che i malanni della vecchiaia sarebbero diminuiti e si sarebbe sentita molto meglio. Per sua sfortuna però è finita in ospedale con una prognosi di tre giorni e una segnalazione alla prefettura.https://www.fanpage.it/

 

(Visited 9 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "Pianta marijuana e la consuma senza saperlo, 84enne in ospedale per intossicazione"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*